A partire dal 12 Maggio 2020, Giornata Internazionale dell'Infermiere, per tutto l'anno in corso la FNOPI e l'Associazione Made in Jail si uniscono - con la collaborazione ed il patrocinio di Aniarti - per celebrare i 200 anni dalla nascita di Florence Nightingale con un'iniziativa di solidarietà: una raccolta fondi tramite la vendita di una t-shirt celebrativa.

L'illustrazione della t-shirt è stata realizzata gratuitamente dal disegnatore Francesco Marasco e proposta dal gruppo di creativi Numidio che hanno offerto gratuitamente le loro competenze per la realizzazione del progetto.

L'Associazione Made in Jail da oltre 30 anni si occupa di offrire ai detenuti ed ex detenuti un'opportunità di formazione al lavoro e di riscatto socio- culturale tramite corsi di serigrafia nei principali istituti penitenziari d'Italia.

Sia gli infermieri che la popolazione carceraria sono state colpite in modo particolare dall'emergenza covid-19.

La t-shirt realizzata da Made in Jail servirà per finanziare al 50% il fondo di solidarietà "Noi Con Gli Infermieri" istituito dalla FNOPI per gli infermieri colpiti dal coronavirus e l'altro 50% sarà destinato alle attività di formazione dell'Associazione Made in Jail.

Dal 12 Maggio è possibile prenotare ed acquistare la propria t-shirt celebrativa dal sito web www.madeinjail.com o passando dal portale www.noicongliinfermieri.org.

www.noicongliinfermieri.org / www.madeinjail.com

COMUNICATO STAMPA COINGIUNTO
SIAARTI, ANIARTI, SICP, SIMEU

POSITION PAPER INTERSOCIETARIO: COMUNICOVID


“COME COMUNICARE CON I FAMILIARI IN COMPLETO ISOLAMENTO”

ROMA, 23 APRILE 2020 - Lo stato di emergenza connesso alla pandemia da SARS-CoV-2 ha prodotto una repentina modifica nella modalità di comunicazione con i familiari dei malati in tutti i setting di cura CoViD19, a causa delle misure di completo isolamento sociale. Il carico di enorme sofferenza psicologica si manifesta con una paura diffusa. Gli stessi operatori sanitari sono isolati dalle proprie famiglie, e devono gestire le conseguenze dell’isolamento dai propri congiunti anche nei malati che assistono. Ancora »

Cari Colleghi,
condividiamo questo tempo in cui la nostra professione sta dando prova della sua grande competenza e umanità. mettiamo a disposizione di tutti coloro che sono stati inseriti in una terapia intensiva un documento costruito in forma di check list, per l'assistenza diretta al paziente, per poter essere rapidamente utilizzato.
Lavorando insieme raggiungeremo gli obiettivi.

Silvia Scelsi

Scarica il documento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi